Il trading online è una truffa?

Il trading online è una truffa?

Quanti di voi si chiedono se il trading online è una truffa ? sicuramente una buona parte, in questo articolo ne parleremo in modo approfondito e parleremo anche di come fare trading online. partiamo parlando del trading online se sia o no una truffa, sicuramente nel mondo del web è semplice imbattersi in truffe, non tutto quel che luccica è oro e cosi vale anche per il trading online. Questo vuol dire che se ci imbattiamo in pubblicità di broker che promettono facili guadagni, sicuramente dietro ci sarà qualcosa di non chiaro, perché il trading online non è una truffa, ma da grandi possibilità di guadagno ma non con pochi sacrifici.

La maggior parte delle pubblicità ingannevoli, ha come protagonista un personaggio famoso che racconta la sua fortuna con una determinata piattaforma di trading online, anche nei social network ci possiamo imbattere in pubblicità ingannevoli, per non cadere in queste trappole molto rischiose basta fare attenzione alle certificazione esposte, una piattaforma seria si avvale di certificazioni europee di organi di controllo finanziario. Se ricevete delle mail con facili promesse e link da seguire, non fatelo.

Le piattaforme serie di broker non si comporteranno in questo modo.  Ripeto il trading online non è una truffa ma ci si può imbattere in dei broker non regolari. Il trading online di per sé non è una truffa ma è un processo di acquisto e vendita di strumenti finanziari( azioni,titoli,indici,valute,materie prime e criptovalute). Il trading online non è un gioco ma se fatto accuratamente e con professionalità può diventare un lavoro.

Come tutelarsi dalle truffe

Per tutelarsi dalle truffe dei broker non regolamentati bisogna fare caso alle certificazioni, Le certificazioni più importanti e riconosciute sono la CONSOB, la Cysec, la FSA.

  • La CONSOB: La CONSOB (Autorità italiana per la vigilanza dei mercati finanziari), questa commissione nazionale è di tutela agli investitori nel mondo finanziario.
  • La CySEC: La CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) è l’autorità di vigilanza di Cipro è attiva in tutti i paesi Europei.
  •  La FSA: La FSA (Financial Services Authority) è un’autorità di controllo del Regno Unito che vigila sui mercati finanziari.

Queste sono le tre certificazioni più importanti da verificare prima di iscriversi su una piattaforma di broker online.

come fare trading online

Ora che abbiamo capito come non cadere nelle truffe e secondo quali criteri scegliere un broker, iniziamo a fare trading online. Per iniziare bisogna iscriversi su di una piattaforma regolamentata. Questo è molto semplice basta seguire i vari step, si consiglia di scegliere un broker che metta a disposizione un conto demo. Il conto demo è un conto prova che permette ai nuovi trader di prendere confidenza con l’argomento, il conto demo serve per fare esperienza con i mercati e i vari prodotti, senza però investire i propri soldi, infatti il conto demo è un simulatore a tutti gli effetti. Dopo aver preso confidenza, andiamo a versare i nostri soldi sul conto reale, ogni piattaforma ha un minimo di versamento, i broker più importanti hanno molti metodi di versamento tra cui il bonifico e le carte di credito più importanti. Nel trading online ci sono vari mercati su cui andare ad investire e con differenti modalità.

Trading  CFD

Il trading CFD forse è il più gettonato dai trader alle prime armi. I CFD sono contratti per differenza, non si andrà ad investire sull’azione ma sul suo prezzo, se aumenterà o diminuirà. Con i prodotti CFD si può investire in molti mercati: materie prime, titoli azionari, coppie di valute, criptovalure, indici. Il vantaggio dei CFD è la rapidità, si può fare direttamente dal cellulare.

Fare il trading online tramite i CFD ecco perché i trader ne vanno pazzi, perché sono economici, si può effettuare un operazione di trading anche con 10 Euro, sono veloci e si avvalgono dell’effetto Leva.

Trading online su Azioni

Il trading online su Azioni ha come riferimento il mercato azionario mondiale, come le maggiori borse italiane e mondiali. Nel trading online sulle azioni si guadagna sull’acquisto e sulla vendita.

Mercato valutario o Forex

il Forex trading è il mercato che non dorme mai è attivo 24 ore su 24. Il mercato del Forex è incentrato sullo scambio valutario, il volume giornaliero di scambi è altissimo, a differenza del mercato azionario il mercato del Forex si svolge direttamente tra le due parti.

Money managemet

Il trading online è un’attività basata sulla strategia, infatti per riuscire al massimo è bene studiare il money management (gestione del denaro). Il money management si compone da due ambiti imprescindibili tra loro: il risk management ovvero la gestione del rischio, la seconda invece individua il capitale da investire in ogni singola operazione. La corretta gestione del rischio ha come obbiettivo quello di creare massimi profitti da minime perdite. Un bravo trader spenderà del tempo nello studio delle strategie e dei grafici.

Per concludere il trading online non è affatto una truffa, se vi affidate a broker seri e certificati potrete operare nei mercati finanziari in totale sicurezza.